Login



Statistiche
Tot. visite contenuti : 91997

Storia del gruppo

Nel 1986 si forma a Grottaferrata un gruppo di Volontari operanti nel campo della P.C. come distaccamento di un'associazione con sede in Roma.

Nel 1987 cinque di questi volontari creano un'associazione autonoma sul territorio distaccandosi dall'associazione romana. Nasce così l'A.V.P.C. (Associazione Volontari Protezione Civile).

L'Associazione si specializza, tra le prime nei Castelli Romani , nell'antincendio boschivo utilizzando un fuoristrada tipo UAZ di proprietà di un volontario. Viene installato a bordo un modulo antincendio autocostruito con serbatoio, pompa e naspo.

Il numero di volontari aumenta e riesce ad autofinanziarsi tramite contributi di privati ed autotassazione. Inizia anche la collaborazione con il Comune di Grottaferrata, con il Parco dei Castelli Romani ed il C.F.S.

Con gli anni il Gruppo diviene sempre più operativo e aquisisce sempre più esperienza, guadagnandosi il plauso di privati cittadini e delle autorità.

Si allarga il campo d'azione, oltre all'A.I.B. che rimane sempre la principale, anche agli allagamenti, smottamenti, neve, ghiaccio e interventi a favore di popolazioni colpite da gravi calamità naturali quali quella del terremoto Umbria e Marche, dove il Gruppo è intervenuto nel comune di Nocera Umbra in due riprese: la prima per i primi soccorsi, la seconda per la consegna di beni di prma necessità raccolti grazie alla generosità dei cittadini del Comune di Grottaferrata.

Nel 1999 l'associazione si trasforma in Gruppo Comunale di Protezione Civile Grottaferrata. L'amministrazione ha quindi preso in carica gli oneri dei costi di gestione del gruppo e nel 2002 acquista per il Gruppo un foristrada Land Rover Defender 130.

Sempre nel 2002, dalla Provincia di Roma, viene assegnato un Pick-Up Mazda attrezzato per il servizio Antincendio.

Nel 2008 viene innaugurata l'attuale Sede Operativa di Viale S. Nilo 4.

Nel 2009 l'associazione è intervenuta attivamente nel soccorso alle popolazioni abruzzesi colpite dal Terremoto del 6 Aprile, prima nel comune di Fagnano Alto contribuendo alla creazione e avvio del Campo di Accoglienza, portando nelle aree di stoccaggio beni di prima necessità raccolti nel nostro comune; poi nel comune di Fontecchio come addetti alla Gestione del Campo in collaborazione con il Gruppo Pegaso del comune di Colonna(RM).



Condividi su:
 
Cerca nel sito
Twitter
Seguici su...
Facebook Group: 32965404811 Twitter: @PCGrottaferrata YouTube: faxg
Chi è online
 23 visitatori online